MeP – di muri, parole e poesie

16 ottobre 2016 di

Da romantica non credevo nei muri e in qualunque cosa delineasse confini troppo netti. Poi un giorno, per caso, ho scoperto il Movimento per l’Emancipazione della Poesia: muri vestiti di versi, pareti che smettono di sembrare ostacoli, arte che si fa largo tra le strade, nelle piazze, in vicoli pieni di storie da raccontare. Tutto questo grazie a un gruppo di poeti nato a Firenze nel 2010. Gli obiettivi, i metodi, e la bellezza dei lavori del MeP in una poetica “foto-intervista”.

MeP 8

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8

  • Angela Santorelli

    Valentina Comiato complimenti a te e a tutto lo staff

    • Valentina Comiato

      Angela grazie, da tutti :)